lunedì 6 marzo 2017

Torta Magica alla Vaniglia

Non so se capitano anche a voi quei giorni in cui non hai voglia di fare niente ma devi fare tutto...ecco appunto ! ieri tra le mille cose da fare, volevo ( volevo si perché io me le cerco) fare un dolce a tutti i costi, però una cosa facile e veloce, ma non mi andava di fare i classici muffin o il ciambellone, anche se sono sempre graditi, volevo qualche cosa di più elaborato ma non ne avevo la forza, così mi sono ricordata che una volta ho fatto una torta facilissima, fatta di tre strati, una base di flan, una parte centrale di crema e uno strato superiore di pan di Spagna, tutti l'hanno apprezzata tantissimo, dall'aspetto e descrizione sembra complicatissima, invece si fa in 20 minuti è la famosa torta magica, vi garantisco che è magica di nome e di fatto, è il classico dolce che si fa con il minimo sforzo ma da la massima resa, non solo per la quantità .
Vediamo insieme come prepararla!




Torta Magica alla Vaniglia
Preparazione 20 min
Cottura 50 min
Riposo 2 ore
difficoltà:facile
Ingredienti per uno stampo da 24 cm
500 ml di latte
2 bacche di vaniglia o 3 cucchiaini di estratto di vaniglia
4 uova
165 g di zucchero
1 cucchiaio di acqua
125 g di burro
110 g di farina "00"
2 g di sale
Procedimento 
Tagliate in due i baccelli di vaniglia e togliete i semi con la lana di un coltello. Scaldate il latte con i baccelli e i semi di vaniglia.
Lasciate, poi in infusione fuori dal fuoco per almeno un ora, ma potete prepararlo anche la sera prima, più la vaniglia resta in infusione, più intenso sarà il gusto.
Preriscaldate il forno a 150 gradi C.
Separate gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi a neve ferma.
Fate fondere il burro.
Sbattete i tuorli con lo zucchero e l'acqua per circa 15 min o finché non saranno diventati bianchi e spumosi. Aggiungete il burro fuso al composto di tuorli. Aggiungete la farina e il sale e sbattete per qualche minuto.
Togliete i baccelli dal latte, versatelo un po' alla volta sul preparato con i tuorli, sempre sbattendo.
A questo punto inserite gli albumi a neve molto delicatamente m, facendo attenzione a non smontare il tutto, rimarranno dei durmi grossolani di albume non vi preoccupate.
Versate il composto il composto, nello stampo precedentemente imburrato, lisciate la superficie con la lama di un coltello e infornate per 50 mi .
Sfornare e lasciatelo riposare almeno due ore in frigo prima di sformare, in modo che si rapprenda.


NOTE: appena sfornato il dolce si presenta leggermente molle, non ci preoccupate è normale!
Se usate l'estratto di vaniglia non serve far bollire il latte procedete direttamente.

Nessun commento:

Posta un commento