come ti riciclo gli AVANZI IN UNA CALZA

...l’epifania tutte le feste porta via! Ma quanta roba, tra panettoni, pandori, biscotti, cioccolatini, ecc rimane in giro per casa? E visto che l’epifania porta tutto via ho preso una bella calza e ci ha messo dentro tutti gli avanzi! Ho creato una sorta di “calza ricicla avanzi” che ovviamente può essere preparata ogni volta che si hanno avanzi di dolci, anche senza decorarla come ho fatto io con la pasta di zucchero. Con quesa base potete realizzare il classico salame di cioccolato ma anche deliziosi tartufini, passati nel cacao, nella granella di mandorle, pistacchio o nocciole, come anche nella farina di cocco o per i più golosi intingerli in una glassa al cioccolato e diventano subito un delizioso dessert da avere a disposizione nel freezer, per ospiti improvvisi !
Questo dolce, come avete capito, non ha ingredienti standard e ogni vota ha un sapore diverso in base a ciò che usate.
Vediamo insieme però come realizzare questo dolce godurioso

come ti riciclo gli AVANZI IN UNA CALZA

preparazione 10 min
grado di difficoltà: facile

Ingredienti per una calza da 600 g

400 g di avanzi di biscotti, torte, panettoni, pandori, brioche, ecc
200 g di grana che al cioccolato, marmellata o crema alla nocciola
10 g di caffè istantaneo o 20 g di rum
2 cucchiai di acqua

Procedimento
Sbriciolate gli avanzi in una ciotola, sciogliete il caffè nell’acqua e versatelo sulle briciole, unite la crema al cioccolato e con l’aiuto di un cucchiaio amalgamate bene il tutto.
Se utilizzate la marmellata sostituite il caffè con la scorza grattugiata di un’arancia, aggiungete 50 g di cacao amaro che servirà non solo a dare sapore ma anche ad uniformare il colore che spesso mescolando più cose viene fuori uno strano colore nocciola rendendolo poco invitante.

Date la forma che desiderate, rivestite e decoro con pasta di zucchero, se desiderate potete anche rivestirlo con granella di nocciole, mandorle, come glassarlo






Commenti

Post più popolari