domenica 10 settembre 2017

Gateau di Zucchine Vegetariano

...fatta la colazione anticipo la cena, oggi ho un po' di cose da sbrigare, non penso di rientrare e mettermi anche ai fornelli, così mi sono portata avanti...visto che la bella stagione ancora ci regala i suoi meravigliosi frutti, ne ho approfittato per fare un gateau, ma di zucchine... vediamo insieme come preparare questo delizioso piatto!

Gateau di Zucchine Vegetariano
Preparazione 15 min
Cottura 40 min
Difficoltà: bassa
Ingredienti per 2-4 persone 
750 g di zucchine tipo romanesche
3 uova
Sale e pepe a piacere
2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
2 cucchiai di grana padano grattugiato
1 cucchiaino di pecorino romano grattugiato per la superficie
2-3 rametti di prezzemolo
150 g di scamorza affumicata
Olio extravergine d'oliva
Pane grattugiato q.b.
1 cucchiaio abbondante di Semi vari
50 ml di panna
2-3 cipollotti freschi (in mancanza una cipolla bianca)

Procedimento
Lavate, asciugare e tagliate a' la jiulienne le zucchine, mettetele in una ciotola e salatele leggermente, secolare in modo da distribuire il sale in modo uniforme e lasciate riposare per 5/6 min.
Accendete il forno ventilato a 200°C
Oliate una pirofila di vetro o una teglia, cospargete sul fondo e sui lati con il pangrattato.
Tagliate a dadini la scamorza.
In una padella antiaderente versate qualche cucchiaio di olio, qualche cucchiaio di acqua tagliate i cipollotti e cuoceteli a fuoco dolce fino a farli leggermente dorare (se occorre aggiungere altra acqua) fate attenzione a non farli bruciare, salate leggermente, spegnete e coprite.
A questo punto strizzate le zucchine, trasferitele in una ciotola pulita, aggiungete: le uova, i cipollotti appassiti, sale, i formaggi, scamorza, panna, aggiustate a piacere di sale e pepe, impastate il tutto, se occorre aggiungete un po' di pangrattato.
Estate il tutto in una pirofila, cospargete la superficie di semi, pecorino e ungete con un filo di olio.
Infornate a 200°C per circa 40 min o fino a doratura.

NOTE: e' un ottimo piatto unico, ma lo si può servire anche come antipasto magari facendo dei finger food o come contorno; si può preparare il giorno prima, sia cotto che crudo, ma va tenuto rigorosamente in frigo.
Si può servire tiepido, caldo e tempera ambiente.
Se volete congelarlo cuocetelo per circa 15 min. Lasciatelo raffreddare, copritelo con pellicola e congelato. Infornatelo a 200°C, ancora congelato per 15 min abbassate la tenta 150 gradi centigradi e proseguite la cottura

Nessun commento:

Posta un commento