mercoledì 21 febbraio 2018

Cavolfiore Gratinato



Cavolfiore Gratinato

Preparazione 15 min.
Cottura 20 min
Difficoltà Facile

Ingredienti per quatro persone
250 ml di besciamella
1 cavolfiore da 500g circa
1cucchiaio di salsa Worcester
150 ml  di latte
1 spicchio di aglio tritato
sale e pepe
2 cucchiai di parmigiano o grana
per la copertura
50 g di burro fuso
200 g di pangrattato
100 gdi fontina a fette
sale, pepe, timo e maggiorana a piacere

Procedimento
lavare il cavolfiore e dividerlo in ciuffetti, disporlo in una pirofila ben allineato. In una ciotola , a parte, mischiare il latte, la besciamella, il parmigiano, l' aglio,la  salsa Worcester, sale e pepe. Versare il composto sul cavolfiore e coprire con un foglio di carta alluminio, cercando di chiudere bene tutti i lati.
Infornare a 200° per circa 45/50 min. o fino a quando il cavolo si è cotto.
Intanto mischiare al burro fuso il pangrattato, il sale, il pepe e le erbe aromatiche.
Trascorso il tempo necessario alla cottura,mescolare il cavolo, nella salsetta di cottura, mettere sopra le fette o pezzi di fontina (anche altro formaggio a pasta filante va bene) e coprire il tutto con il composto di pangrattato.Rimettere la pirofila in forno e cuocere per circa 15/20 min o fino a quando non si forma una crosta bella dorata. Lasciare intiepidire e servire come contorno o come piatto unico.
Buon divertimento!

Note: questo piatto può essere preparato anche 2 giorni prima, va cotto per 45/50 minuti, si mette il formaggio e la panatura, come descritto prima,a questo punto, non va messo in forno ma in frigo, coperto con della pellicola , il giorno in cui decidete di consumarlo, infornate in forno preriscaldato e fate gratinare.
Può essere anche congelato,però va cotto meno tempo e infornato a metà dello scongelamento.




Nessun commento:

Posta un commento